La chirurgia guidata rappresenta un approccio minimamente invasivo. 
L’obiettivo del trattamento con impianti dentali è fornire al paziente una protesi fissa, realizzandola il più rapidamente possibile. 
Al centro di tali sforzi vi sono non soltanto la qualità del trattamento, ma anche una maggiore precisione e riproducibilità.
I progressi dell’odontoiatria, assieme agli innovativi scanner intraorali e al nuovo software per la chirurgia guidata, consentono di attuare un nuovo tipo di trattamento guidato, ricostruzione provvisoria immediata computer-assistita (protesi provvisoria). 
Il protocollo previsto è una procedura chirurgo-protesica completamente digitale, che consente al dentista di riabilitare il paziente con protesi provvisoria fissa subito dopo l’inserimento degli impianti con l’ausilio della dima.

Prenota una visita dalla nostra mail